Botta e risposta a “L’aria che tira” (La7) tra la giornalista Maria Giovanna Maglie e l’ex ministro Dc Paolo Cirino Pomicino sulla crisi di governo e sulla strategia politica di Matteo Salvini.
Maglie, che definisce “guitto di bassa lega” Beppe Grillo, osserva: “Forse tra qualche tempo la storia darà a Salvini anche il merito di aver ridimensionato pesantemente i 5 Stelle e speriamo che ora non intervenga qualcun altro a rimetterli in carreggiata. Governo M5s-Pd? Fino a ieri si davano del “terrapiattista” e di Bibbiano. Vediamo ora che cosa succede. Il vero rischio, per quanto mi riguarda, il tallone terribile è quello dei vampiri dell’Europa su di noi”.

E aggiunge: “I padri costituenti sono stati saggi e noi proviamo per loro sempre lo stesso rispetto. Ma ai loro tempi non c’erano le elezioni europee, che sono comunque elezioni nazionali. E le ultime europee hanno capovolto la realtà numerica dell’anno scorso. In più, i costituenti hanno scritto che il popolo è sovrano”.